Monday, May 01, 2006

Cultura o Natura ?

In uno scambio di email, Federico mi parla delle sue impressioni della Valle.  Non è tanto che sono più bravi di noi - mi dice - quanto il fatto che per loro è naturale pensare in termini di imprenditoria.  Un fattore culturale insomma. 

E' vero che noi abbiamo grossi problemi 'locali' come la burocrazia e la mancanza finanziamenti, ma secondo Federico il mix è 80/20 in favore della cultura.

Io non so se sia veramente un problema di cultura come dice Federico o un problema di natura, ma so che se decidiamo di credere che sia un problema di natura siamo fregati in partenza.  Perchè individualmente non possiamo farci niente.

Allora pensiamo alla cultura e cerchiamo di capire cosa ci blocchi e superarlo insieme.

Cerchiamo anche di capire se i nostri problemi pratici e le nostre difficoltà sono sistematici dell'industria in generale o specifici del nostro paese in particolare e pensiamo a come si possano eludere.


--
Chiaroscuro

1 Comments:

Anonymous federico feroldi said...

Da non dimenticare inoltre l'importanza dell'humus, ovvero la parte di cultura impregnata nel territorio grazie alla presenza delle persone e delle aziende... Non dimentichiamo che la stragrande maggioranza delle richieste di impiego in california è relativa ad aziende tecnologiche. Inoltre il legame che c'e' fra queste ultime e le università si può dire quasi simbiotico per cui le persone crescono in mezzo alla tecnologia e sin da piccoli imparano come funziona un'azienda e soprattutto come crearla... a noi questa cosa manca un po'...

Tuesday, May 02, 2006 11:35:00 AM  

Post a Comment

Links to this post:

Create a Link

<< Home